KIT TELECAMERA TERMOGRAFICA BLACKBODY

La misurazione termografica permette di rilevare la temperatura corporea con una precisione simile a quella che avrebbe un normale termometro a contatto o un pirometro, ma rispetto a questi metodi offre dei grandi vantaggi, alcuni di essi imprescindibili date le circostanze:

LA MISURAZIONE È SICURA:
– la distanza ideale tra target e telecamera per una misurazione accurata è di 3 metri

– la distanza tra target e operatore è potenzialmente infinita grazie alla connessione remota.

LA MISURAZIONE È VELOCE:

– la telecamera termica rileva istantaneamente i volti presenti nella scena inquadrata e ne misura la temperatura.

– a secondo il modello di telecamera si riescono a rilevare le temperatura di 16~30 persone contemporaneamente

EFFICACIA DELLA MISURAZIONE:

– modelli con o senza blackbody

blackbody: piastra scaldante a temperatura controllata.

Fornisce un riferimento stabile su cui la telecamere si auto-calibra per aumentare la precisione di misurazione.

EFFICACIA DELL’INDIVIDUAZIONE:

–  thermal vision o dual vision nel primo caso e’ presente solo la parte termica e di conseguenza non e’ possibile
individuare con esattezza se si e’ a distanza la/le persona/persone da fermare ed e’
pertanto necessario un presidio dedicato esattamente nella zona dove si trova la
telecamera.

EFFICACIA DELLA SEGNALAZIONE:

– anche questo e’ un aspetto importante perche’ piu’ la segnalazione e’ efficace e piu’ la
zona dedicata al presidio puo’ essere a distanza e in occasione di un’eventuale anomalia
potra’ utilizzare una soluzione audio bidirezionale (integrata o meno nella telecamera)
per fare comunicazione al soggetto che e’ causa della stessa.

E’ pleonastico affermare che le soluzioni piu’ interessanti, sulle quali anche le nostre proposte andranno a posizionarsi, sono quelle che utilizzano prodotti dual vision con blackbody. E’ compito poi dei nostri system integrator integrare prodotti di terze parti per aumentare l’efficacia delle soluzioni native sia per gli aspetti riguardanti il monitoraggio che per gli aspetti riguardanti le segnalazioni.

Lo schema che segue e’ solo a mero titolo esemplicativo, lo scenario reale sara’ piu’ articolato e complesso. Il portatile esemplifica una stazione di regia remotizzata che riceve gli allarmi in tempo reale e li processa.

TLDVF3005

 

  • Elevata Accuratezza di rilevamento: ± 0.3ºC
  • Accuratezza della calibrazione certificata tramite blackbody.
  • Dual cam (2Mpix + termica)
  • Riconoscimento facciale
  • Analisi multi-target (fino a 20 persone in contemporanea)
  • Visione duale con abbinamento fra immagine termica e immagine nello spettro visibile
  • Risoluzione del sensore termico: 160×120
  • Obbiettivo: 4mm F=1.0
  • FOV: 40° (H) x 30° (V)
  • Risoluzione del sensore ottico: 2Mpx
  • Obbiettivo: 6.0mm F=1.2
  • FOV: 56° (H) x 32° (V)
  • Distanza di rilevazione da 1 a 4 metri
  • Standard Onvif
  • Facilità di installazione
  • Supporta 3 diversi tipi di allarme
  • Buzzer frontale integrato di allarme
  • Allarmi locali I/O: 1 in / 1 out
  • Interfacce Seriali: RS232\ RS485
  • Interfaccia Ethernet
  • Grado di protezione: impermeabile IP66
  • Dimensioni: 108(l)x215(p)x90(h) mm
  • Peso: 850 gr
  • SDK/API: fornite
  • Kit comprendente: telecamera, blackbody e supporti
Left Menu Icon
Right Menu Icon
Assign a menu in the Left Menu options.